Lumen a Candela: Calcolatrice per strisce e moduli LED

Flux (Lumen): lm

Angel: °
Intensity (Candela): mcd

*Tutti i risultati sono solo a scopo informativo.

Questa calcolatrice fornisce risultati accurati per ampi angoli di visualizzazione, come le nostre strisce LED a 120 gradi o più. E 'stato testato e dà risultati ravvicinati ai LED Nichia NSSW. Per angoli di visualizzazione ristretti, come quelli di 5mm e 3mm LEDs controllare che ci sia una versione diversa di questa calcolatrice.

Cosa sono i lumen, lux e candele?


Queste tre parole descrivono le unità di misura più comunemente usate per misurare l'illuminazione. Sono tutte correlate, ma rappresentano cose completamente diverse.

Lumen è l'unità SI di flusso luminoso, pari alla quantità di luce emessa al secondo in un angolo solido unitario di uno steradiante da una sorgente uniforme di una candela. In termini più comprensibili - la quantità totale di luce emessa da una sorgente.

Lux è l'unità derivata SI di illuminamento e di emissione luminosa, che misura il flusso luminoso per unità di superficie. È pari a un lumen per metro quadrato o, più chiaramente. In breve - quanta luce viene ricevuta da una superficie.

Candela è l'unità SI di intensità luminosa. Una candela è l'intensità luminosa, in una determinata direzione, di una sorgente che emette una radiazione monocromatica di frequenza 540 × 1012 Hz e che ha un'intensità radiante in quella direzione di 1/683 watt per steradiante; è la luce emessa da una sorgente in una particolare direzione, cioè - per steradiante.

Come calcolare i lumen da candela

Sia la candela che il lume sono unità di luce emessa. Se si conosce uno di questi due valori (intensità luminosa o flusso luminoso), si può facilmente convertirsi all'altro.

Come accennato in precedenza, le candele sono una misura dell'emissione luminosa per steradiante (unità d'angolo solido). Questo significa che questo valore è indipendente dalle direzioni in cui la luce viene emessa. Tuttavia, i lumen sono la quantità totale di luce emessa e dipendono dal tipo di sorgente luminosa. Ad esempio, una stella brilla uniformemente in tutte le direzioni. Tuttavia, un LED direzionale (faretto) può illuminare solo una piccola area intorno ad esso.

Per convertire da candela a lumen, moltiplicare il valore in candela per la campata angolare della sorgente luminosa in steradia:

Lumen = Candela * Ω

Per una sorgente luminosa che emette luce in modo uniforme in tutte le direzioni, Ω = 4π.

Gli steradiani sono un'unità di misura degli angoli in uno spazio 3D (proprio come i radianti per uno spazio 2D). Uno steradiante su una sfera con un raggio di un metro dà un'area di un m².

Invece di usare gli steradiani, si può anche descrivere come la luce viene emessa con angoli regolari 2D. Poi è necessario conoscere l'angolo di picco θ tra due assi che hanno un punto comune alla sorgente luminosa:

l'asse su cui la luce raggiunge la massima luminosità, e
l'asse in cui la luce raggiunge il 50% della luminosità massima.
È quindi possibile definire l'ampiezza dell'angolo in funzione dell'angolo del vertice:

Ω = 2π * [1 - cos(θ/2)]]].

Infine, è possibile utilizzare questa formula per convertire tra lumen e candela:

Lumen = Candela * 2π * 2π * [1 - cos(θ/2)].

Noi raccomandiamo: Moduli LED con spettro di luce naturale